giovedì 12 giugno 2014

Sai, mi sono resa conto che, nella mia "ingenuità", avevo completamente frainteso il significato di una canzone che amo. 
Mi sono resa conto che ti dedicavo una canzone che non avrei mai dovuto associare a te e/o alla tua "rilevanza" nella mia vita. 
Ma ehi, era quel periodo (dei tanti) in cui ti vedevo in ogni cosa e quindi voglio essere un po' "clemente" con me stessa. 

Un bello schiaffo per il tuo ego, vero?
Beh, facci l'abitudine perché probabilmente non sarà l'ultima volta. 

Ora sento quella canzone con chiarezza e capisco.

Forse è proprio questo il bello delle canzoni che si ama in qualsiasi cosa: ogni volta che le ascolti ne ricavi qualcosa di nuovo. 
La musica e le parole, la melodia e gli arrangiamenti sono sempre gli stessi, ma in qualche modo quelle canzoni non restano affatto "immutate" nel tempo. 

Forse è vero, come avevo scritto nel template del mio vecchio blog, che "a volte non è ciò che guardi a cambiare, ma i tuoi occhi".
Beh, in questo caso di tratta di ascoltare e di orecchie, ma il punto è comunque sempre lo stesso.

On air: Jacob Latimore feat. T-Pain - Heartbreak Heard Around the World

Nessun commento:

Posta un commento